Il marketplace di Prestiamoci si evolve

Due eventi di ToscanaIN dedicati alle imprese e al business networking

L’associazione propone due appuntamenti, il 27 settembre e il 4 ottobre, per presentare le nuove attività di quest’anno e per contribuire allo sviluppo delle imprese toscane

ToscanaIN continua ad essere molto attiva sul territorio e, dopo l’evento del 20 settembre scorso propone altri due appuntamenti dedicate alle imprese e al business networking.
Lunedì 27 settembre a Firenze verrà lanciato a livello nazionale il Codice Etico proposto e steso con la collaborazione di altri ClubIN (MilanIN, LiguriaIN, CagliariIN e ModenaIN). ToscanaIN ha deciso di lanciarlo insieme ad altre iniziative come il nuovo sito web e le nuove partnership stese con associazioni e centri studi del territorio, oltre alla presentazione dei risultati dell’indagine sociologica condotta sui soci ToscanaIN dall’Università di Brescia. La serata sarà basata sul format dello Speed Dinner con tavoli tematici. Ogni partner coordinerà un tavolo (dall’innovazione all’enogastronomia toscana, dagli approvvigionamenti alla web strategy, dal project management alla cultura urbana contemporanea, dall’etica all’ecosostenibilità) mentre i commensali cambieranno tavolo ad ogni portata.
Il secondo appuntamento è la prima tappa del ToscanaINtour, una nuova iniziativa pensata per contribuire allo sviluppo di ogni provincia toscana con i consigli degli esperti del pubblico e del privato e gli esempi concreti di aziende di successo nate sul territorio. L’evento si terrà il 4 ottobre alle 18.00 presso l’Aula Magna del PST-BIC (Polo Scientifico Tecnologico – Business Innovation Center) di Livorno. Durante la serata si parlerà dei principali vantaggi e delle criticità nella stesura del business plan, della protezione della propria business idea, della creazione di un’impresa sul territorio e del fare innovazione col sostegno degli enti pubblici.
Trovate tutte le informazioni riguardanti i due eventi sul blog di ToscanIN.

Il primo compleanno di Prestiamoci porta importanti novità per chi cerca un prestito

La community italiana online di prestiti tra persone introduce novità nel funzionamento del servizio riguardanti l’importo minimo da investire, il tasso di equilibrio e il finanziamento a 12 mesi

Venerdì prossimo sarà una data importante per Prestiamoci. Il 1 ottobre 2009, infatti, nasceva la prima comunità di social lending italiana, il cui scopo è coniugare internet con il prestito tra persone, promuovendo il più possibile questo tipo di scambi. Proprio in occasione del primo compleanno di Prestiamoci saranno introdotte alcune novità nel funzionamento del servizio:

l’importo minimo che si potrà investire all’interno del marketplace scenderà da 1.500 a 500 euro. L’approccio al prestito potrà essere così più graduale: si investiranno prima poche quote e, man mano che queste saranno allocate, si potranno effettuare più investimenti ed attivare anche l’opzione del reinvestimento;
il tasso di equilibrio per Prestatori e Richiedenti è stato abbassato di mezzo punto percentuale, fissandolo al 6,5%;
sarà introdotto a breve il finanziamento a 12 mesi, che si va ad aggiungere a quello a 36 mesi.

A breve ci saranno delle occasioni durante le quali i membri della community di Prestiamoci potranno incontrarsi dal vivo, segnalate nella sezione eventi della pagina Facebook ufficiale. Per i dettagli sulle novità che saranno introdotte nei prossimi giorni potete visitare il blog del progetto.

Tuttofare, il blog de GliAffidabili su TGCOM

tuttofare-300x126La startup fondata da Giorgio Sacconi, Alessandro Magnino e Giulia Carpinelli ha stretto un’importante collaborazione con la testata online del gruppo Mediaset

Informazioni, notizie e curiosità sul mondo dei servizi locali in Italia, tratte dal ricco patrimonio di contenuti disponibili su GliAffidabili, dove le persone che cercano e offrono servizi si incontrano e possono lasciare feedback in base all’esperienza ricevuta. Questo è ciò che offre Tuttofare il blog tematico curato dai ragazzi de Gli Affidabili all’interno del blog-network di TGCOM. Dalla scorsa estate, infatti, la startup ha stretto un’importante partnership con la testata online del gruppo Mediaset, che ha permesso al servizio di ottenere una notevole visibilità, anche su reti televisive nazionali come Canale 5 e Italia 1. Durante il mese di agosto il blog ha inoltre realizzato un’utile rubrica, SOS Agosto, il cui scopo era segnalare professionisti disponibili in quel periodo come ad esempio idraulici, artigiani e medici.
Questa partnership rappresenta solo l’ultimo di una serie di accordi stretti negli ultimi mesi da GliAffidabili, il cui servizio continua ad essere conosciuto da un numero sempre maggiore di potenziali utenti. Complimenti!

Startup Cloud e QR Lab: una nuova partnership per supportare le internet startup italiane

qrlab-300x121Il servizio per la gestione e il tracciamento delle campagne marketing che usano i QR Code offre a tutte le startup del wiki uno sconto del 20% sull’utilizzo delle funzionalità della sua piattaforma web

Siamo felici di annunciarvi oggi una nuova collaborazione tra Startup Cloud e una delle startup presenti nel nostro wiki.
QR Lab è una piattaforma Web che consente di gestire e tracciare attività di marketing realizzate attraverso i codici QR, sempre più utilizzati in tanti settori, come ad esempio quello dell’editoria. Questi codici bidimensionali permettono di collegare la realtà fisica al mondo digitale, fornendo dei link a risorse disponibili in rete: basta fotografare il codice con il proprio smartphone e, attraverso applicazioni che lo “leggono”, ormai molto diffuse su tutti i terminali, si accede in modo veloce alla pagina web collegata. Questa tecnologia si sta quindi affermando come strumento promozionale a basso costo, ideale per imprese nello stato di startup che hanno necessità di promuoversi senza avere a disposizione molte risorse da destinare a questo scopo.

Per le imprese presenti su Startup Cloud l’utilizzo dei QR Code sarà ancora più conveniente: QR Lab offre infatti uno sconto del 20% sull’utilizzo della sua piattaforma di tracciamento a tutte le società presenti nel nostro wiki. Attraverso il servizio di QR Lab si potrà effettuare il tracking di tutti gli accessi fatti al link tramite il QR Code: da qui, sempre tramite la piattaforma, si otterranno tutte le statistiche di periodo, che riporteranno informazioni riguardanti i device utilizzati, la distribuzione geografica (geoip) per nazione e città degli utenti e gli operatori telefonici.
Per poter usufruire dello sconto il primo passo è iscrivervi sul sito di QR Lab da qui. Solo per questo otterrete un QR Code promozionale gratuito senza limitazioni di alcun tipo, che vi permetterà di avere un’idea dei servizi offerti. Successivamente, se deciderete di continuare ad usare la piattaforma di QR Lab, potrete ottenere lo sconto del 20% dedicato alle imprese di Startup Cloud richiedendolo all’indirizzo qrlab@qrlab.it
Aspettiamo le vostre iscrizioni e i vostri feedback! 🙂

© 2016 Startup Cloud